GPT-4 Omni: le novità innovazione e abbonamenti nell’IA di OpenAI

Un passo avanti nell’interazione uomo-macchina: GPT-4o

L’innovazione nell’ambito dell’intelligenza artificiale non si ferma mai, e l’ultima frontiera è rappresentata da GPT-4o (GPT-4 Omni), una tecnologia che promette di rivoluzionare il modo in cui interagiamo con i computer. Diversamente dai suoi predecessori, GPT-4o rappresenta un significativo passo avanti nell’interazione uomo-macchina, poiché è in grado di accettare un’ampia gamma di input, tra cui testo, audio e immagini, e di generare output in una combinazione altrettanto ampia di formati.

Funzionalità ChatGPT4o

  1. Visual Narratives – Robot Writer’s Block: Creazione di narrazioni visive che descrivono situazioni in cui un robot scrittore ha difficoltà a trovare ispirazione, illustrando il processo creativo e le sue sfide.
  2. Visual Narratives – Sally the Mailwoman: Racconti visivi che seguono le avventure quotidiane di Sally, una postina, mostrando le interazioni e le sfide che incontra nel suo lavoro.
  3. Poster Creation for the Movie: Generazione automatica di poster per film, combinando testo e immagini per creare rappresentazioni visive accattivanti che promuovono il film.
  4. Character Design – Geary the Robot: Sviluppo di disegni e concetti per un personaggio robotico chiamato Geary, definendone l’aspetto e le caratteristiche distintive.
  5. Poetic Typography: Creazione di testi poetici utilizzando stili tipografici artistici, mescolando poesia e design per un impatto visivo ed emotivo.
  6. Multiline Rendering – Robot Texting: Rappresentazione grafica di conversazioni testuali tra robot, mostrando come le linee di testo si sovrappongono e interagiscono su più linee.
  7. Meeting Notes with Multiple Speakers: Generazione di appunti di riunione che distinguono chiaramente tra i diversi oratori, rendendo più facile seguire chi ha detto cosa.
  8. Lecture Summarization: Sintesi automatica delle lezioni, distillando le informazioni chiave in un formato conciso e facilmente comprensibile.
  9. Variable Binding – Cube Stacking: Visualizzazione e spiegazione del concetto di binding variabile attraverso l’illustrazione dell’impilamento di cubi, mostrando come le variabili possono essere legate a oggetti fisici o concetti.
  10. Concrete Poetry: Creazione di poesie visive dove il testo è disposto in modo tale da formare un’immagine concreta che rappresenta il tema o il soggetto della poesia.
  11. Poetic Typography with Iterative Editing: Creazione di testi poetici tipografici con possibilità di modifiche iterative, permettendo di perfezionare il design e il contenuto poetico in più passaggi.
  12. Photo to Caricature: Trasformazione di foto in caricature, esagerando caratteristiche distintive per creare immagini umoristiche o artistiche.
  13. Text to Font: Generazione di nuovi font a partire da descrizioni testuali, creando caratteri tipografici unici basati sulle specifiche date.
  14. 3D Object Synthesis: Creazione di oggetti 3D partendo da descrizioni testuali o immagini, permettendo la generazione di modelli tridimensionali utilizzabili in vari contesti.
  15. Brand Placement – Logo on Coaster: Inserimento di loghi su sottobicchieri o altri oggetti, mostrando come i brand possono essere integrati visivamente in diversi prodotti.
  16. Commemorative Coin Design for GPT-4o: Progettazione di monete commemorative per celebrare GPT-4, creando design unici che rappresentano il modello e la sua importanza.

Risposta rapida e precisa

L’efficienza di GPT-4o si manifesta nella sua capacità di rispondere agli input audio in soli 232 millisecondi, con un tempo medio di risposta di 320 millisecondi. Questa velocità è paragonabile ai tempi di risposta umani durante una conversazione, stabilendo un nuovo standard nell’interazione instantanea.

Miglioramenti Significativi e Costo Ridotto

GPT-4o si allinea alle prestazioni di GPT-4o per quanto riguarda il testo in inglese e il codice, ma si distingue per i miglioramenti significativi nella gestione del testo in lingue diverse dall’inglese. Non solo offre prestazioni più elevate, ma è anche molto più veloce e costa il 50% in meno nell’API, rispetto ai modelli precedenti. Un altro aspetto in cui GPT-4o eccelle è la comprensione di visione e audio, superando di gran lunga le capacità dei modelli esistenti in questi ambiti.

Un Cambio di Paradigma nella Modalità Voce

Prima dell’introduzione di GPT-4o, la modalità Voce di ChatGPT presentava delle latenze medie di 2,8 secondi (GPT-3.5) e 5,4 secondi (GPT-4), dovute all’utilizzo di una pipeline di tre modelli separati per la conversione da audio a testo, l’elaborazione del testo e la riconversione in audio. Questo processo, pur essendo efficace, comportava una perdita significativa di informazioni, impedendo al modello principale, GPT-4, di percepire direttamente toni, pluralità di parlanti, rumori di fondo, o di esprimere risate, canto ed emozioni.

GPT-4o: Un Modello Unico per Tutti i Compiti

GPT-4o segna una svolta, essendo addestrato end-to-end attraverso testo, visione e audio all’interno di un unico modello neurale. Questo approccio unificato permette al modello di elaborare ogni tipo di input e output attraverso la stessa rete neurale, superando le limitazioni dei sistemi precedenti. Sebbene GPT-4o rappresenti il nostro primo modello in grado di combinare tutte queste modalità, è chiaro che stiamo solo iniziando a scoprire le sue vere potenzialità e i limiti delle sue capacità.

In questo scenario in rapida evoluzione, GPT-4o si dimostra non solo un traguardo nell’ambito dell’IA, ma anche un punto di partenza per future esplorazioni che potrebbero rendere ancora più naturale e intuitiva l’interazione tra uomo e macchina.

 

Ecco alcuni benchmark che mostrano prestazioni alla pari con i modelli di punta più recenti:

Fonte OPENAI

Ragionamento migliorato – GPT-4o ha stabilito un nuovo punteggio massimo dell’88,7% su COT MMLU (domande di conoscenza generale) a 0 colpi. Tutte queste valutazioni sono state raccolte con la nostra nuova libreria di valutazioni semplici (si apre in una nuova finestra). Inoltre, nel tradizionale MMLU a 5 colpi senza COT, GPT-4o ha stabilito un nuovo punteggio massimo dell’87,2%. (Nota: Llama3 400b (si apre in una nuova finestra) si sta ancora allenando).

GPT-4o abbonamenti su misura

OpenAI ha introdotto diverse opzioni di abbonamento per venire incontro alle esigenze di vari segmenti di utenti, dalle singole persone che cercano di esplorare le capacità di GPT-4 per interesse personale o per piccole applicazioni, fino alle grandi aziende in cerca di soluzioni scalabili di intelligenza artificiale. ChatGPT Plus è l’opzione dedicata agli individui, progettata per offrire un accesso premium al modello, mentre i piani Team ed Enterprise sono pensati per soddisfare le esigenze di organizzazioni di varie dimensioni. Questi ultimi possono includere funzionalità avanzate come chatbot personalizzati, utili per migliorare il servizio clienti, o l’accesso a Dall-E, un altro modello di OpenAI focalizzato sulla generazione di immagini.

Accessibilità e Integrazione

Una novità interessante riguarda la possibilità di accedere alla versione base di GPT-4 senza necessità di registrazione. Questo rende più immediata l’esplorazione delle potenzialità offerte dal modello, sebbene l’accesso alle funzionalità più avanzate e ai servizi premium richieda comunque la sottoscrizione di un piano a pagamento. Inoltre, OpenAI ha aperto GPT-4 Omni alle interfacce di programmazione delle applicazioni (API), permettendo agli sviluppatori di integrare la potenza di questo modello di linguaggio all’interno delle proprie applicazioni. Ciò rappresenta una grande opportunità per le imprese che vogliono incorporare capacità di intelligenza artificiale avanzate nei loro prodotti o servizi.

GPT-4 Omni considerazioni finali

L’introduzione di GPT-4 Omni rappresenta un momento significativo nello sviluppo dell’intelligenza artificiale conversazionale. La decisione di OpenAI di rendere il modello disponibile attraverso piani di abbonamento a pagamento evidenzia una strategia mirata a rendere sostenibili i propri investimenti nello sviluppo di tecnologie all’avanguardia. Al tempo stesso, la possibilità di accedere a una versione di base senza registrazione e l’apertura delle API per l’integrazione di GPT-4o nelle applicazioni terze offrono un punto di entrata più accessibile per gli utenti e gli sviluppatori interessati a esplorare le potenzialità dell’intelligenza artificiale. Con queste mosse, OpenAI non solo democratizza l’accesso all’intelligenza artificiale di punta ma stimola anche l’innovazione attraverso un ecosistema di applicazioni sempre più ricco e variegato.

Condividi

News popolari

Guarda anche

Scopri tutte le News